Miglior hosting provider, web hosting provider migliore, servizio di hosting, supporto tecnico,hosting italia, hosting italiani,hosting stranieri,hostmonster reviews, spazio illimitato, banda illimitata
hostmonster

Il pannello di controllo è veramente completo. Nel Pannello di Controllo HostMonster trovate tutti gli strumenti e le informazioni degne di un servizio all’avanguardia.

Ecco il mio cPanel, qui sotto vedete le screenshots del mio Pannello di Controllo hostmonster. Io avevo sottoscritto il contratto quando il limite di indirizzi email disponibili era 5000, ma adesso è cambiato.

Come potete vedere da queste immagini non c’è tanto da dire, le immagini parlano da sole, comunque sia vi descrivo alcune delle cose importanti che si trovano nel pannello di controllo.

cpanel1

1

Vai su HostMonster
2
cpanel3

3

La colonna laterale sinistra:

nella colonna laterale sinistra le cose più importanti sono i contatori e alcuni di questi informano su:

-lo spazio utilizzato e quello disponibile (come vedete, quello disponibile è infinito)
-la quantità mensile di traffico usata e disponibile (come vedete, quella disponibile è infinita)
-la quantità di indirizzi email utilizzati e disponibili (nel mio contratto era 5000, adesso è infinita)
-la quantità di sottodomini
-la quantità dei “parked domains”
-la quantità degli “addon domains
-la quantità degli account FTP
-la quantità dei database SQL
-la quantità delle mailing lists
-la data di scadenza del contratto
-il tipo di pacchetto posseduto
-il nome del server
-e tutte le caratteristiche, versioni e percorsi degli altri programmi a disposizione come Sendmail, Apache, Php, MySQL, PERL e informazioni sulle varie architetture.

La colonna laterale destra:

Partners: In alto, nella colonna di destra si trovano i collegamenti alle tools dei siti partner di HostMonster. Sono ottimi anche questi, per esempio, cliccando su Free Shopsite Cart, con pochi click installa un negozio virtuale ShopSite® con una licenza demo, la quale si può aggiornare con una licenza normale per a basso prezzo; ShopSite è professionale ed è considerato il più semplice sito di e-commerce del web! Altri strumenti a disposizione dei clienti HostMonster sono altri Shopping Sites, Templates e progettazione web professionale.

Promotional: quello che viene offerto da HostMonster è spettacolare! Ciò che è veramente interessante quì sono le offerte Google, Yahoo e Miva. Cosa significa?
Rispettivamente Google, Yahoo e Miva regalano a colo che sono su HostMonster 50, 20 e 50 dollari di pubblicità gratis sui loro siti. Per esempio prendiamo Google Adwords. Con questa offerta possiamo, senza pagare niente, fare la pubblicità del nostro sito internet su Google, pubblicità del valore di 50$. Sono tanti click!

Email: in questa sezione possiamo gestire i nostri account email, gli antispam i forwarders e gli autoresponders; inoltre possiamo gestire le nostre mailing lists, filtri e le MX entry del DNS.
Files:
questa sezione è davvero molto importante per ogni amministratore o webmaster. Da quì si possono gestire i backup. I backup si possono eseguire manualmente o automaticamente. Essi possono essere completi di tutti i siti, cartelle e database o parziali, a scelta. Avendo spazio illimitato si possono fare grossissimi backup anche ogni settimana, cosa consigliata. Con il File Manager, via web si riesce a gestire tutto l’albero di cartelle, si possno copiare, aggiungere e cancellare files e cartelle. Si possono inoltre modificare i permessi e tanto altro ancora.
Web Disk: con questa funzione potete avere un nuovo disco in Risorse del Computer con spazio infinito… la differenza tra questo Hard Disk e uno normale è che questo ha lo spazio infinito, ha bisogno di internet e si trova negli Stati Uniti 🙂
FTP:
si possono da quì gestire tutte le impostazioni del File Transfer Protocol, per accedere da remoto con FTP o SFTP, la versione sicura cifrata. Si possono creare gli account normali e gestire quello anonimo (anonymous FTP). Ottimo per gestire i files nella construzione di un sito internet.

Preferences: dalle sezione “Preferenze” è facilissimo modificare password di accesso, cambiare la lingua del Pannello di Controllo, ci sono tante lingue a disposizione, ma per l’italiano dobbiamo ancora attendere. Sempre da quì si possono vedere i dettagli del contratto stipulato, della fatturazione ed è presente anche il collegamento per rinnovare il contratto, ovviamente prima della scadenza dello stesso.

Logs: I logs sono documenti indispensabili per il webmaster. Essi aiutano nell’individuazione e risoluzione di problemi, e possono aiutare anche nelle faccende legali, per esempio un attacco di hacker nel proprio forum utilizzando una falla di WordPress o vBulletin non aggiornati. Con un semplice click si possono vedere gli ultimi accessi ai siti, la larghezza di banda utilizzata dai visitatori, statistiche web e ftp, logs di accesso, errori e tanto altro.

Security: in Sicurezza si possono gestire password a determinate cartelle, si posson bannare degli indirizzi IP in modo che non abbiano accesso al server, si possono gestire i certificati SSL e TLS, l’accesso alla Secure Shell SSH da remoto e tante altre opzioni come Hotlink Protection, Leech Protect e GnuPG Keys.

Domains: area alquanto importante per i possessori di multipli domini, infatti da quì si gestiscono i gli indirizzi dei siti internet, se ne possono registrare nuovi, trasferire domini e aggiungere sottodomini, per esempio sottodominio.nomedominio.it. E altre opzioni come reindirizzamenti e aggiunte ai domini come la privaci anti-whois.

Databases: essenziale per chi ha bisono di banca dati. Dei comuni esempi sono i forums e i blog. Essi infatti hanno bisogno di databases stabili e stabili e la facilità di utilizzo degli stessi per i non esperti è un punto forte di HostMonster. Infatti è semplicissimo creare database, creare nuovi utenti, dare i giusti privilegi e controllare delle tabelle. Per i più smanettoni è possibile connettersi al database da CLI – Command Line Interface. Come vedere dalla screenshot, su HostMonster c’è la possibilità di usare MySQL, PostgreSQL, phpMyAdmin e phpPgAdmin.

Software / Services: da questo rettangolo si può andare agli script automatici di HostMonster; diventa facilissimo creare blogs, gallerie immagini e tante altri tipi di siti con pochi click, HostMonster pensa all’installazione e la fa al posto tuo, Tu devi decidere solamente in che cartella vuoi che venga installato un determinato sito. Si possono configurare le opzioni PHP, PERL e CGI, Ruby On Rails, Page Builder e Agora Shopping Cart. Fantastico de Luxe è un collegamento a tanti script automatici offerti per Te da HostMonster.

Advanced: da quì si possono gestire gli Apache Handlers come cgi-script, server parsed, inoltre si possono gestire le immagini, gli indici e le pagine di errore che gli utenti ricevono in caso di errore. Ci sono ancora i “Cron Jobs“, ossia operazioni pianificate, per eseguire comandi o script automaticamente, di importanza ancora i “MIME types” e il link per aprire i Ticket al supporto tecnico. Il link “server status” è informa il webmaster su eventuali problemi del server e il tempo di risoluzione.

Similar Posts:

written by admin \\ tags: , , , , , , ,

One Ping to “Pannello di Controllo HostMonster – cPanel”

  1. Pannello di Controllo HostMonster – cPanel | Hostmonster Amico … Says:

    […] Articolo Originale:  Pannello di Controllo HostMonster – cPanel | Hostmonster Amico … Articoli correlati: » Rails 2.2 e i18n Ruby on Rails, AJAX, WEB 2.0, CSS, MAC – Rails […]


One Response to “Pannello di Controllo HostMonster – cPanel”

  1. 1. Alexandra Arias Says:

    Il pannello di controllo migliore è quella di avere accesso alle statistiche sul traffico, i visitatori e il software Fantastico Deluxe gratuito che consente di scaricare. Io sono uno scrittore e nel mio blog ho alcune linee guida da utilizzare in spagnolo

Leave a Reply